È il posto migliore al mondo per vedere gli “Sky Art Kites” più famosi: qui incontrerai i più creativi “Maestri del vento”.
(Scott Skinner – 2002)

Nato nel 1981 con l’intento di riunire i migliori maestri aquilonisti del pianeta, il Festival Internazionale dell’Aquilone di Artevento è la prima manifestazione al mondo dedicata all’ arte eolica. E’ fra gli eventi più longevi ed amati dagli appassionati dei 5 continenti ed è definito come uno dei 10 “best festival” mondiali a cui partecipare almeno una volta nella vita dall’ autorevole Drachen Foundation di Seattle. ARTEVENTO celebra l’ aquilone come oggetto d’arte, elemento spettacolare e strumento didattico, consacrando Cervia capitale mondiale dell’aquilone.

Grazie allo sguardo visionario del suo ideatore Claudio Capelli l’evento riflette fin dagli esordi il fascino di un’opera unica nel suo genere, inducendo Peter Waldron, pioniere dell’aquilonismo moderno, a definire quello di Cervia non semplicemente un festival, ma un “pellegrinaggio”.


OGNI PRIMAVERA, ARTEVENTO RIUNISCE A CERVIA I PIU’ SIGNIFICATIVI ARTISTI DEL VENTO DEL PIANETA: 200 OSPITI UFFICIALI E MIGLIAIA DI AQUILONISTI ACCREDITATI, IN RAPPRESENTANZA DI 30 PAESI DEL MONDO, DIVENTANO PROTAGONISTI DI UNO STRAORDINARIO INCONTRO MULTIETNICO, DI UN FESTIVAL DELLE CULTURE CHE TROVA NEL TEMA DELL’AQUILONE LA PROPRIA OCCASIONE, MA CHE SI DECLINA CON NATURALEZZA IN MOLTEPLICI LINGUAGGI CHE VANNO DALLA PITTURA ALLA SCULTURA, DALLA MUSICA AL TEATRO DANZA, DAL CIRCO AL TEATRO DI FIGURA.

Alleata ideale del vento, la totale libertà espressiva garantita agli ospiti offre l’humus ideale perché possa propagarsi quel dialogo fra artisti che decolla sulle ali della fantasia, sboccia nei giardini del vento, e si esprime in performance estemporanee e in imprevisti progetti collettivi…

 

ARTEVENTO È LA FESTA DELLA FANTASIA E DELLA FRATELLANZA TRA I POPOLI CHE, FONDENDOSI NELL’ABBRACCIO DI UN’ETEROGENEA COMUNITA’ ARTISTICA, CELEBRANO LA DIVERSITÀ E LA FILOSOFIA DELLA PACE, L’ELOGIO DELLA CREATIVITA’ E IL RISPETTO DELL’AMBIENTE.

PER 11 GIORNI DI SPETTACOLO NON STOP E COMPLETAMENTE GRATUITO, IL CIELO SI DIPINGE DI TUTTI I COLORI DEL MONDO E LA SPIAGGIA DI CERVIA SI TRASFORMA NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE…
LUNGI DALL’ESSERE SOLO UN GIOCO PER BAMBINI, L’AQUILONE RIVELA I SUOI MOLTEPLICI SIGNIFICATI, E SEDUCE, PER I MOTIVI PIU’ DIVERSI, SOGNATORI DI OGNI ETÀ.

 

Oltre ad una rassegna dei più raffinati Artisti del Vento e dei Maestri dell’Aquilone Etnico, prestigiosi depositari delle più antiche tradizioni, il Festival Internazionale dell’Aquilone presenta i più sorprendenti campioni di volo acrobatico, i “cacciatori di aquiloni” esperti di combattimento, gli atleti del kite surf, gli interpreti della fotografia aerea, gli storici dell’aquilone e gli scienziati che in esso intravedono una fonte di energia alternativa.
Lo spettacolo di migliaia di aquiloni di ogni forma e dimensione in volo simultaneo, i display di aquiloni giganti zoomorfi e il volo sincronizzato a ritmo di musica scandiscono un programma fatto anche di installazioni eoliche, air sculptures, musica, teatro di figura, circo e giocolerie, arti performative e danze etniche, laboratori, Fiera del Vento, mostre tematiche, Voli Notturni e la  suggestiva “Notte dei Miracoli…

Dalla prima edizione hanno partecipato al Festival Internazionale dell’Aquilone artisti provenienti da AFGHANISTAN, ALBANIA, AUSTRALIA, AUSTRIA, BELGIO, BRASILE, BRUNEI, CAMBOGIA, CANADA, CILE, CINA, COLOMBIA, CROAZIA, CUBA, CURAÇAO, DANIMARCA, ETIOPIA, FILIPPINE, FINLANDIA, FRANCIA, GERMANIA, GHANA, GIAPPONE, GIORDANIA, GRECIA, HAITI, HONG KONG, INDIA, INDONESIA, INGHILTERRA, IRLANDA, ISRAELE, ITALIA, LITUANIA, LUSSEMBURGO, MALESIA, MALTA, MARTINICA, MESSICO, NORVEGIA, NUOVA ZELANDA, OLANDA, PAKISTAN, POLONIA, REPUBBLICA CECA, RUSSIA, SCOZIA, SENEGAL, SINGAPORE, SPAGNA, SRI LANKA, SVEZIA, SVIZZERA, STATI UNITI D’AMERICA, TAILANDIA, TAIWAN, TASMANIA e UCRAINA.