CATERINA CAPELLI

Cresciuta nella magica atmosfera del Festival Internazionale dell’Aquilone, Caterina Capelli riconosce istintivamente negli artisti che da sempre ne fanno parte la sua colorata famiglia elettiva.  Geneticamente incline alla creatività, fin da giovanissima coniuga la professione di designer e illustratrice e l’impegno speso per mantenere viva, incrementandola con nuova energia, la creatura del padre.

logo_caterina_capelli

Conclusi gli studi filosofici all’Università di Bologna, nel 2003 intraprende da autodidatta la carriera di fashion designer e comincia a lavorare come freelance nel mondo della monda, realizzando gioielli, ricami e cappelli. Lavora con continuità per Moschino e Radà, collabora con gli stilisti emergenti Stella Jean e Piccione & Piccione, e nel 2013 lancia una linea di accessori che porta il suo nome. Il suo stile ironico e anticonvenzionale piace ai buyer internazionali e in poche stagioni i gioielli e le acconciature firmati Caterina Capelli sono in vendita anche in Giappone, Inghilterra, Germania, Armenia, Ucraina, Cipro ed Hong Kong. Fra gli articoli più iconici coloratissime spille e cerchietti a forma di animale…

Direttrice artistica e organizzatrice del Festival Internazionale dell’Aquilone insieme al padre, Caterina ne cura anche l’immagine ufficiale, trasponendo nelle sue coloratissime illustrazioni tutta la forza immaginifica di ARTEVENTO.

 

Autrice dei poster della manifestazione, delle grafiche e delle t-shirt del festival, da anni destina l’immaginario fantastico delle sue tavole anche al cielo, costruendo aquiloni immediatamente riconoscibili per gli accostamenti cromatici e i soggetti fiabeschi.

 

Il suo aquilone Donna con pesci è esposto al Tako-No-Hakubutsukan Kite Museum di Tokyo (JP).