1981 – 1982

Fra curiosità e scetticismo, finalmente, l’Amministrazione Comunale di Cervia cede alla tenace insistenza di Capelli e decide di appoggiare il bizzarro progetto del giovane pittore: l’Assessore alla Cultura Massimo Medri e il presidente dell’Azienda Autonoma di Soggiorno Germano Todoli, suocero di Capelli, credono fin da subito nella bontà della sua idea e lo aiutano ad organizzare, il Primo Raduno di Aquilonisti, che Capelli battezza Cervia Volante,  giocando sull’assonanza fra il  nome della città e quello tradizionale dell’aquilone, “cervo volante”, affine al francese cerf-volant…

 

 

Il raduno si tiene nel Giugno del 1981, contempla una competizione suddivisa in varie categorie e viene inaugurato da una spettacolare azione di strada de La Macchina delle Bolle, compagnia teatrale, fondata dallo stesso Capelli l’anno precedente.
Il seme della storia è gettato e quello di Cervia è uno dei primi due festival di aquiloni organizzati in Europa.

 

Il Secondo Raduno di Aquilonisti, organizzato da Capelli nel mese di Maggio 1982, sancisce l’abbandono di qualsiasi forma di competizione ed è il primo ad essere veramente internazionale: sono presenti il Francese Guy Gerard e l’ l’Inglese Peter Waldron, ideatore dello storico Prof.Waldron Box Kite, che di lì a pochi anni avrebbe definito quello di Cervia non un semplice festival, ma un vero e proprio “pellegrinaggio”… Arricchito da una splendida esposizione negli spazi del Magazzino del Sale, Il festival si svolge sulla Spiaggia Libera di Lungomare Grazia Deledda, dove compare per la prima volta anche il Flexifoil, leggendario acrobatico di produzione Inglese antesignano degli attuali aquiloni da trazione.

 

 

 

 

 

Nelle foto, dall’alto: il primo storico scatto di gruppo (si riconoscono gli ospiti internazionali Peter Waldron e Guy Gerard, gli amministratori Germano Todoli e Rondano Dondini e Claudio e Caterina Capelli), un dettaglio della prima foto di gruppo che immortala l’organizzatore del festival insieme alla figlia, di appena 6 anni, la compagnia teatrale La Macchina delle Bolle nell’azione di strada che inaugura il 1°raduno, Peter Waldron con il suo Prof.Waldron Box Kite e l’esposizione allestita ai Magazzini del Sale.