ARTEVENTO | SALTIMBANCHI, MUSICI E GIOCOLIERI: CRESCE L’INCANTO AD ARTEVENTO 2017 E LO SPETTACOLO SI TRASFORMA IN MAGIA
Il Festival Internazionale dell'Aquilone ARTEVENTO si svolge ogni anno in Italia, a Cervia (RA) ed è uno fra i raduni di aquilonisti più famosi al mondo
aquilone, aquiloni, festival, artevento, cervia, ravenna
324
post-template-default,single,single-post,postid-324,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

SALTIMBANCHI, MUSICI E GIOCOLIERI: CRESCE L’INCANTO AD ARTEVENTO 2017 E LO SPETTACOLO SI TRASFORMA IN MAGIA

CIRCO PANIKO
al FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’AQUILONE!

 

Straordinaria novità per i visitatori del 37° Festival Internazionale dell’Aquilone, in programma dal 21 Aprile al 1° Maggio 2017 sulla spiaggia di Pinarella di Cervia: il paese delle meraviglie cresce sulle ali dell’incanto e il cast della manifestazione si arricchisce degli straordinari artisti del CIRCO PANIKO, ospiti, col suggestivo tendone, in un sempre più attraente Villaggio del Festival.

Da anni impegnato nel proporre al pubblico una formula di spettacolo completamente nuova e libera da schemi preconcetti, ARTEVENTO continua ad arricchire il suo programma di contributi multidisciplinari, spesso scaturiti dal leitmotiv dell’aquilone, ma naturalmente trasformati da nuove inaspettate contaminazioni. Diventate senza dubbio uno degli ingredienti principali del successo del festival, le arti performative, interpretate non solo dai ballerini e musicisti dei Paesi ospiti, ma anche dal Theatre Ciel Ouvert di Montreal, e dalla compagnia americana Ibex Puppetry di Heather Henson (figlia di Jim, celebre inventore dei Muppets), si arricchiscono ora dello spettacolare contributo del primo circo contemporaneo nato in Italia.

Collettivo internazionale di artisti circensi, musicisti e “liberi pensatori”, costituitosi nel 2009 con l’intento di proporre una nuova modalità di fare circo “on the road”, Cirko Paniko si allontana dagli stereotipi tradizionali e propone un avvincente spettacolo senza animali, che catapulta letteralmente il pubblico in un’altra, delirante dimensione. Circo, comicità e musica dal vivo si fondono in una performance bizzarra, popolata da personaggi grotteschi e dove nulla è ciò che sembra:
schiuso l’ingresso del fascinoso tendone, esplode un’atmosfera vaudeville che sa di baldoria…
Acrobati, equilibristi, mimi e trapezisti sono i protagonisti di una sceneggiatura rocambolesca che pulsa al ritmo trascinante della musica dal vivo dell’orchestra “panika”.

Gli spettacoli del Circo Paniko avranno luogo all’interno della tenda-teatro viaggiante situata
sulla spiaggia all’ingresso sud del Villaggio del Festival, di fronte al Bagno Stefano N.105.

No Comments

Post A Comment